Via di Franco

Un rumeno di 51 anni è morto nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 marzo sotto ai portici di via di Franco a Livorno. Era un senza fissa dimora e quel luogo gli forniva protezione dalle intemperie. Il suo corpo senza vita è stato trovato da un passante intorno alle 6.30 di sabato mattina. Secondo il medico intervenuto sul posto, la morte è stata causata da un malore. Via di Franco si trova nel cuore della città di Livorno: a pochi passi da piazza Grande, la piazza della cattedrale; ospita una storica galleria d’arte e una grande libreria Feltrinelli. Percorrendola per poche decine di metri dal punto del ritrovamento del povero rumeno si sbocca nella zona dei mercati, una zona colorita, pullulante di vita e di affari. Tornando indietro, in pochi secondi ci si trova in via Cairoli: la via della banche, dei locali trendy. Da oggi quando dovrò descrivere quella zona di Livorno ripeterò le cose che ho elencato prima, ma aggiungerò che di fronte alle bancarelle dei libri usati di via di Franco una notte del marzo 2018 un rumeno senza niente si è addormentato per sempre.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s